I vini vulcanici tornano ad Expo per presentare Volcanic Wines Milo.

Pubblicato il 20 agosto 2015

I vini vulcanici tornano ad Expo per presentare Volcanic Wines Milo.

 

 

Soave, 19 agosto 2015

 

I vini vulcanici tornano ad Expo per presentare Volcanic Wines Milo.

 

Lunedì 17 agosto anteprima in chiave vulcanica di ViniMilo ad Expo con l’associazione Volcanic Wines al padiglione del vino coordinato da VeronaFiere.

Comunicato Stampa n°50 /2015 del Consorzio per la tutela vini Soave e Recioto di Soave

Ospiti del padiglione Vino a taste of Italy ad Expo 2015 in una location esclusiva, il sindaco di Milo, Alfio Cosentino e Aldo Lorenzoni, direttore del Consorzio tutela vini Soave e coordinatore dell’associazione Volcanic Wines, hanno presentato a stampa e operatori le iniziative più forti della 35esima edizione di ViniMilo in programma dal 28 agosto fino al 13 settembre.

Tra le tante le proposte due in particolare le iniziative a forte contenuto vulcanico come quella di sabato 29 agosto: la terza edizione del concorso Volcanic Wine and food Competition, dove sarà possibile assaggiare oltre 200 vini vulcanici e i piatti di cuochi da territori vulcanici e l’appuntamento di domenica 30 agosto Il tempo, il mito, il vulcano: una degustazione guidata di vecchie annate dei vini proposti.

Gli eventi si terranno presso l’Azienda Barone di Villagrande rispettivamente alle ore 21:00 e alle ore 19:30.

 

 

«Per il sistema del vino italiano – sottolinea Alfio Cosentino sindaco di Milo- grazie all’associazione Volcanic Wines c’è la possibilità di superare le barriere legate ai singoli territori e dare così un’immagine unica dal Nord, al Sud fino alle isole. Parliamo di vini che sono spesso poco conosciuti e di vitigni autoctoni, raccontando tante storie di persone e di aziende veramente nuove».

«Il valore di Volcanic Wines, di cui il Consorzio del Soave è capofila, è dato dalla sua longevità e dalla capacità di rinnovarsi e continua a crescere» ha presentato così gli appuntamenti vulcanici Aldo Lorenzoni, direttore del Consorzio del Soave «dal 2009, quando il format è stato pensato, si sono aggiunti nuovi territori che contribuiscono a portare linfa e ne fanno un format capace di unire tutta l’Italia, da Nord a Sud comprendendo  appunto anche isole ed è il caso della manifestazione che si terrà , sotto il segno immediato e suggestivo del vulcano».

 

Ufficio Stampa Consorzio Tutela Vini Soave e Recioto di Soave:
045.7681578 – press@ilsoave.com
Sito internet: www.ilsoave.com

 

 

 

 

Read prev Read next