Torna “Soave by the glass” e Tokyo diventa Soave.

Pubblicato il 17 giugno 2015

Torna “Soave by the glass” e Tokyo diventa Soave.

Tre chiavi di lettura per il format ideato dal Consorzio del Soave per consolidare il mercato giapponese.

Prosegue e raddoppia l’azione promozionale del Consorzio del Soave in Giappone dal 2 al 7 giugno con “Soave by the glass”: a Tokyo capitale culturale ed economica e a Osaka, nella regione del Kansai, seconda città giapponese per numero di abitanti e metropoli commerciale molto dinamica.

La missione promozionale è fortemente voluta dal Consorzio del Soave, in collaborazione con l’agenzia Wellcom e l’ufficio ICE di Tokio, forte dei successi ottenuti negli scorsi anni.
L’evento rientra nell’ambito di una mirata strategia promozionale che comprende appuntamenti sia in Italia che all’estero: in tal direzione il Consorzio ha fatto della pianificazione e della calendarizzazione di eventi e di iniziative il suo punto di forza a tutto vantaggio delle aziende socie.

Sulla scia dell’ampio successo ottenuto ad inizio d’anno, il Soave si ripresenta dunque in Giappone con la bella stagione per proporsi quale vino della convivialità e socialità.
E’ prevista una masterclass dedicata in particolare ai sommelier ed ai proprietari dei locali che aderiranno alla campagna Soave by the Glass. A seguire un “walk around tasting” dove ogni singolo produttore potrà proporre in degustazione l’intera gamma dei propri vini.
Il mercato nipponico è, infatti, contrassegnato da un sistema commerciale frammentato e ciò consente a tantissime aziende del Soave di poter promuovere i propri vini, ma sarà un’opportunità importante anche per le aziende non ancora presenti sul mercato che avranno la possibilità di incontrare buyer selezionati durante una serie di incontri mirati.

L’azione promozionale entrerà nel vivo il 1° Luglio quando si darà il via alla vera e propria  campagna Soave by the glass che coinvolgerà oltre 200 locali a Tokyo e Osaka: fino al 16 agosto ogni locale aderente attiverà una promozione speciale dedicata al Soave.

«Oggi il Giappone – spiega Aldo Lorenzoni, direttore del Consorzio del Soave – vale per il Soave oltre 1 milione di bottiglie per un valore che supera i 3 milioni di euro. Un mercato molto articolato con tanti importatori e ciò consente a tantissime aziende del Soave di essere presenti. Con questa edizione consolidiamo gli importanti risultati conseguiti negli anni scorsi introducendo anche nuove aziende».

Ecco le aziende che saranno presenti al tour in Giappone: Cantina di Soave, Cantina del Castello, Cantina di Monteforte, Az. Agr. Montetondo, Vicentini, Marcato, Corte Mainente, Le Battistelle, I Stefanini, Le Albare, Pagani, Corte Adami, Az. Agr. Gini, Soc. Agr. Fattori.

 

 

Ufficio Stampa Consorzio Tutela Vini Soave e Recioto di Soave
045.7681578 – press@ilsoave.com

Sito internet: www.ilsoave.com

 

Read prev Read next