La ProWein 2023 è stata un successo, ha riscosso ampi consensi e una grande risonanza internazionale.

I professionisti dei settori del vino e dei liquori di tutto il mondo hanno passato tre giorni intensi.  L’86% dei circa 6.000 espositori era di origine internazionale, proveniente da oltre 60 Paesi. Erano rappresentati i leader di mercato dell’industria mondiale del vino e dei liquori, nonché importatori ed esportatori, agenzie commerciali e cantine e cooperative che producono vini di origine controllata.

L’estrema internazionalità dell’offerta è il punto di forza della ProWein, che ha registrato quasi 50 mila visitatori professionali, in aumento sul 2022 del 28%.

LE MASTERCLASS DI HEVA A PROWEIN

Il progetto europeo HEVA – Heroes of Europe Volcanic Agriculture, rappresentato dai Consorzio del Soave e Lessini Durello e da Santo Wines  è stato protagonista di una Masterclass dal titolo “Vulkanweine im Vergleich (Vini vulcanici a confronto)”. Organizzata durante la mattinata di  lunedì 20 marzo 2023, la Masterclass, realizzata per il pubblico germanofono in collaborazione con la testata svizzera Vinum, è stata ben accolta dalla stampa e dagli operatori del settore, intervenuti numerosi.

Scopri di più sul progetto HEVA qui: www.volcanicagricultureofeurope.com